Qui e Lì

Ora sono Qui, ma prima ero Lì.

Lì era una enorme megalopoli, ma andavo al lavoro a piedi. Qui è una piccola cittadina, ma devo pendolare.

Lì c’erano gli autobus a due piani. Qui, inaspettatamente, ci sono i treni a due piani.

Lì, di solito, per pranzo mangiavo un panino da Pret. Qui, di base, faccio un pasto completo alla mensa Piaggio. Non ho capito però se si tratta di un miglioramento o meno.

Lì facevo la spesa da Tesco, spendendo un botto. Qui faccio la spesa alla Coop, a prezzi più umani.

Lì avevo spesso problemi con la connessione wireless. Anche Qui. Probabilmente sono un Re Mida dell’etere — ma all’incontrario.

Lì bevevo la birra. Qui bevo il vino. Ma questo dipende più che altro dalle persone che hai intorno, cerco di adattarmi.

Lì, di notte, mi arrivavano i suoni della città: la musica dei locali, le sirene, i lavori in corso alla stazione, il traffico costante. Qui dormo nel silenzio più totale, a parte l’occasionale miagolio e lo sporadico risveglio notturno dei figli del vicino.

Lì passavo molto tempo davanti al computer. Qui invece

Eccetera eccetera. Tutto questo per dire che, in soldoni, Qui o Lì, sopra o sotto, basta evitare Scandicci poi per il resto dove mi metti sto!

9 commenti su “Qui e Lì

  1. EDIT: Non vorrei essere frainteso con il mio preedente commento: intendevo dire che il proverbio “tutto il mondo e’ paese” non e’ sempre falso, e non che il post fosse stereotipato 😀

  2. Sulla questione vino vs. birra mi sento chiamata in causa… Ma diciamo la verità: dipende anche dal fatto che di vino decente a prezzi abbordabili a Londra non c’è proprio traccia!

  3. Oggi me ne è venuto in mente un altro. Lì “73… to… Victoria”. Qui: “Lam Verde… per… Pratale”.

    @GS e Gianluca: una volta sono stato a Scandicci, zona industriale, per un colloquio, e da allora è un po’ diventata per me simbolo di un posto dove vivere sembra un incubo. Poi magari gli Scandiccianesi sono felici e contenti, vai a sapere!

    @margemargi: benvenuta sul blog!

    @Ostelinus: “Ma che dici mai!” rispose trattenendo a stento le lacrime.

    @lookdown: lol!

    @elisa: è anche che il vino si abbina peggio a “quei cibi lì” e che la birra si presta di più a essere bevuta per conto suo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *