Un anno di blog

Giusto un anno fa, in una gelida stanza al primo piano di una splendida casetta londinese in zona Oval, inauguravo questo blog. Lo ricordo perché si sappia dove porre la targa blu quando sarà il momento.

85 post e 112 immagini dopo, voglio festeggiare riportando alcuni dei commenti che mi sono rimasti più impressi fra i 525 che mi sono stati lasciati:

  1. Ale dice:

    Si accettano scommesse su quanto durerà!!! :D

  2. lookdown dice:

    You, the sboron. :D

  3. giacomo dice:

    occhio a cio’ che scrivi la gente potrebbe farsi un idea sbagliata:-)

    “la religione del RETTO rincalzato” insegnata da tuo padre potrebbe far scattare una denuncia per pedofilia nei suoi confronti :-)

    Oppure è una tecnica per un bidet che non conosco?
    […]

  4. Cristina dice:

    La morale è questa: quando ti dicono che un posto è famoso, prima di andarci chiedi per cosa?

  5. Tokai dice:

    […]
    Dave era li vicino che mi guardava giocare a MagaMall e quando dissi: “ok, allora lo prendo” … mi ha detto (parole testuali): “non sai quanto ti invidio”.
    […]

  6. OsteLinus dice:

    il che vuol dire che tra poco sparirà questo modesto passatempo per impiegati?

  7. gigilatrottola dice:

    Vabbe Dave l’hai voluto tu.

    Impossibile non citare l’inarrivabile Corrado Guzzanti.

    “Sei la protesi della tua stessa minchia”

  8. G.S. dice:

    Sembrano quasi le parole di ringraziamento finali dell’ultima puntata di MacGyver…

  9. Giulio dice:

    un post tanto profondo e toccante quanto fuoriposto per un blog che, pur non essendo direttamente nato con questo scopo, e’ de-facto un luogo usato piu’ che altro per sparare scemenze.

    […]

    Da dimenticare.

  10. annalisa dice:

    Tutti vorrebbero avere degli amici come i tuoi, Dave!

Colgo infine l’occasione per ringraziare tutti quelli che mi hanno seguito fin qui in questa piccola avventura, tutti quelli che hanno letto e commentato, anche offline: la mia speranza è che vi siate divertiti almeno un po’!

14 commenti su “Un anno di blog

  1. A me sembra piu una conclusione alla Maria De Fillippi al termine della cento ventitreesima stagione di “Uomini e Donne”!!! 🙂

  2. Il conoscerti come persona metodica, ordinata e razionale mi dà la certezza che l’Ingegner Dave non avrebbe MAI sbagliato l’ordine cronologico del 9° e del 10° commento, e questo mi porta a pensare… mitico, sono in seconda posizione!
    Ciucciatevi il calzino, schiappe. [gesti minacciosi all’indirizzo di Ale]

  3. Problemi per Google, sia sul motore di ricerca sia sul sito delle news. Per quanto riguarda il primo, la ricerca viene effettuata ma poi l’utente non riesce ad aprire i link forniti dal motore. Per il sito delle news ci sono difficoltà di accesso. Sembra che a mandare in tilt i server di Mountain View siano state enormi quantità di feed trasmessi dal blog di un ingegnere cuoco musicista disegnatore.

  4. @GS: effettivamente per i tuoi commenti al posto del text box potrei mettere un menù a tendina… ne terrò conto nel prossimo aggiornamento.

    @Squibs: sì, vabbeh, è inutile che cerchi di sviare il discorso… questa scommessa?!

    @happy_emi: che dire, Giulio ha il fascino degli stronzi… oh comunque per farti vincere questa scommessa ho dovuto penare, eh!

    @gigilatrottola: lo faccio spesso.

    @Cristina: no, ma voglio introdurre qualche piccola novità. E comunque quando chiuderò del tutto, altro che la puntata finale di McGyver!

    @lookdown: e per un pelo non entravi nella selezione con ben due commenti!

    @lookdown2: il segreto del mio successo è parlare delle cose che faccio senza stare a specificare come mi riescono.

    @disturbing idiot: io p’ure.

    @OsteLinus: né fiorentino.

  5. Il conoscerti come persona metodica, ordinata e razionale mi dà la certezza che l’Ingegner Dave non avrebbe MAI sbagliato l’ordine cronologico del 9° e del 10° commento, e questo mi porta a pensare… mitico, mi ciuccerò il calzino!!!!!!!!!

    @lookdown: chi sei tu per leggermi nel pensiero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *