Dream within a dream

Sto guardando l’anteprima di una nuova serie televisiva. Le puntate sono quotidiane, come una soap opera, ma ogni settimana cambia ambientazione. La prima settimana è una sorta di sitcom piuttosto piatta. Nella seconda settimana i protagonisti sono delle specie di condor. Questo ciclo di puntate comincia con un lunghissimo piano sequenza che segue il percorso […]

I pantaloni lunghi all’improvviso

Alcune persone non sembrano curarsi minimamente del clima. Per loro, anni fa, coniai il termine meteoromenefreghisti. Poiché a queste latitudini abbondano, ho avuto modo di studiarli meglio ed ho concluso che si dividono in due categorie ben distinte: alcuni onorano un clima idealizzato e stereotipato esistente soltanto dentro di loro; sono quelli che di inverno […]

Come ti giri e come ti volti

Per strada, nella metro, sugli autobus. A pranzo, a cena, al caffè. Come mamma Apple l’ha fatto o protetto da improbabili involucri colorati. L’iPhone è veramente ovunque! Davvero un successo che ha dell’incredibile.

La smaterializzazione della high street inglese

A volte qualcuno dall’Italia mi chiede se e quanto si senta la crisi economica da queste parti. Nel complesso direi che nella vita di tutti i giorni, ora come ora, non si avverte molto; poi certo, se uno vuole andarsi a cercare i segnali non deve faticare per trovarli. Ad esempio la stagione dei saldi […]

Flat tales / 3

Immaginate la scena al rallentatore: l’agente immobiliare, di fronte a noi, apre pian piano la porta. A poco a poco, il vano abitativo comincia a svelarsi. Nebulosamente intravediamo superfici che sanno di nuovo, di pulito. Sui nostri volti stanchi comincia a dipingersi un sentimento ormai affievolitosi: la speranza. Sentiamo quasi in lontananza una musica di […]

Flat tales / 1

Sulla ricerca di un alloggio a Londra, pensavo di aver già appreso tutto la volta scorsa — ma all’epoca, essendo da solo, puntavo al cosiddetto flatshare, cioè in soldoni quella che da noi è “la singola in casa con altri”.  In quel caso Internet era stato utile nonché sufficiente. Stavolta invece, nel fine settimana passato […]

Clima pisano binario

Quest’anno devo dire che l’Autunno ha fatto veramente un ingresso trionfale, con temporali e allagamenti in grande stile. Si è fatto senz’altro notare, ma non sa che le stagioni veramente fighe arrivano in ritardo agli appuntamenti.

Nuove leggi di conservazione

Come osservato indipendentemente da vari scienziati, e-b0w in primis, anche la tricologia può ora vantarsi di avere la sua legge di conservazione della massa. In base a questa e alle osservazioni svolte nel corso degli anni è possibile azzardare delle interessanti previsioni per il futuro: Con tante scuse a David Levy ma soprattutto a Elisa.