Cronache dal nuovo mondo

E quindi, ridendo e scherzando, ho già passato una settimana al mio nuovo lavoro. Che dire? In ordine sparso: sono finito in un covo di supergeek, mi hanno dato una scrivania bella larga con due monitor e una sedia come il dio dell’ergonomia comanda, usiamo Linux, le comunicazioni avvengono tramite newsgroup interni stile Usenet, siamo […]

Zumma zumma baccalà

Benvenuti all’angolo dell’orgoglio geek. Questa settimana parliamo di fotocamere digitali. Morta una macchina foto se ne fa un’altra. Non prima di mesi e mesi di approfondite ricerche su Internet, of course. Alla fine ho deciso di cambiare un po’ genere e puntare su una macchina che, pur restando una point & shoot compatta, mi desse […]

Senza se

Quando un gatto nero mi attraversa la strada, penso: “che bello!”. Quando c’è una scala appoggiata al muro faccio attenzione a non prendermi una secchiata di vernice in testa. Se mi si rompe uno specchio può partire un’imprecazione, ma è una reazione non limitata agli specchi. Se mi assegnano il posto 13 o 17, tutt’al […]

L’estatesi sta finendo

E così, per la terza volta nella mia vita ho barattato un’estate con la stesura di un documento che nessuno leggerà mai. Mi consola il fatto che, comunque vada, sarà stata l’ultima. A questo giro confesso che più che la costante patina di sudore o le punture di zanzare, sono state le angoscianti incertezze sul […]

The blur

Il paradosso dei blog è che a volte rischiano di restare muti proprio nei momenti più concitati. Ad esempio nelle ultime due settimane ne ho passate di cotte e di crude. Per cominciare sono stato al mare con alcuni ex-compagni delle superiori per celebrare i dieci anni dall’esame di maturità. Dieci: vi risparmio le solite […]

Io, novello Chichibio

Ti immagini un ricercatore come una persona completamente avulsa dalla realtà, con la testa fra le nuvole, rinchiusa a doppia mandata nella sua torre d’avorio, beatamente all’oscuro del mondo circostante. E non è che ci vai lontano. Tuttavia la vita è strana e in questi ultimi anni, per vie traverse, ho avuto di tanto in […]

Battuta di focaccia

Per Capodanno avevo voglia di cimentarmi in un’impresa culinaria un po’ inusuale. Dopo gli altalenanti esperimenti con la pizza risalenti a qualche anno fa, la mia indole da panificatore si è risvegliata e mi sono quindi deciso per questa ricetta di focaccine aglio e rosmarino. Di seguito le focaccine come apparivano appena uscite dal forno. […]

Qualcosa è cambiato

È successo verso la fine della mia permanenza a Londra. Sarà stato che mi capitava spesso di passare per Denmark Street, con tutti quei negozi di musica uno dopo l’altro; quel sottile piacere di guardare la gente mentre prova, o di scoprire nuovi strumenti sbirciando fra le vetrine. Sarà stato che Guitar Hero e Rock […]

Il suono degli alberi

Un’antica domanda Zen si chiede se un albero che cade nella foresta, senza che vi sia nessuno ad ascoltare, faccia rumore. Non ho meditato a sufficienza per poter dare una risposta a quella domanda, ma ora posso se non altro dire con cognizione di causa che un albero, se c’è qualcuno ad ascoltare — ad […]