Sarcasme roulant / 3

Ennesimo tentativo da parte delle attrezzature da palestra di farmi pesare gli anni che passano (qui i precedenti: uno e due).

Personal trainer / 1

Da un po’ di tempo vago per la palestra facendo sempre le stesse cose, con sempre meno varietà. Finisco per annoiarmi e anche per andare meno regolarmente. È che ormai da un pezzo se n’è andato Mitch, il mio supervisor iniziale, nonché giovane golfista che pareva uscito di fresco da una boy band per ragazzine. […]

Da che pulpito

Qualche giorno fa stavo mangiando un boccone con Elisa al Pret di Marble Arch. (Il motivo per cui eravamo lì verrà affrontato in un post venturo.) Ad un tavolo vicino al nostro, si trovava una combriccola a dir poco bizzarra, all’incirca così composta: un signore che sembrava uscito da una stampa sui vecchi lupi di […]

Bug-o-mat

Luogo — Santorini. (Sì, è a scoppio ritardato.) Situazione — necessità urgente di prelevare contanti al Bancomat. Vincolo — per una lunga serie di noiose e complicate vicissitudini che vi risparmio, va usata una carta del cui pin non siamo proprio sicuri sicuri. Presagio — il signore che mi precede resta un tempo lunghissimo allo […]

Florilegio di scene surreali

Metro. Tutti i posti occupati. Ad un certo punto di fronte a me se ne libera uno. Una ragazza, puntandolo, si incammina decisa ma tranquilla. Percorre l’intero corridoietto facendosi spazio, leggiadra, nella selva di gambe accavallate e di giornali squadernati. Comincia a voltarsi e a piegare le ginocchia per adagiarsi sull’invitante sedile — quando ecco […]

Il barista in canottiera

Qualche giorno fa, uscito dal lavoro, mi sono incontrato con un amico che, velocemente di passaggio da Londra, voleva farsi una giratina in zona centrale. Visto l’orario e il contesto, ci è parsa d’uopo la puntata al pub. “In che pub andiamo?” “Boh, qui a Soho ce ne sono tanti… scegliamone uno a caso” rispondo […]

La fonte di ispirazione

— Ciao J., da quanto tempo! Ma ti sei tagliato i capelli! — Eh sì… ormai erano diventati troppo lunghi, mi arrivavano fino alla cintura… — Ora ce li hai come me, ti sono stato di ispirazione! — Sì sì, tu sei sempre stato di grande ispirazione per me, anche quando ero adolescente e neanche […]

Il volantino dei sogni

Estratto dall’arringa difensiva nel processo Contea di Pisa contro immigrato senese: Rubare, certo, un reato disdicevole… ma possiamo poi dire che sottrarre un volantino dalla cassetta della pubblicità di un condominio sia davvero rubare? Si tratta di un oggetto gratis e per giunta destinato a sicuro cestinamento. Vi chiedo allora: è più grave questo furto, […]