Il lustro

Con tante scuse a Frank Reynolds. Ma anche, perché no, con qualche augurio a questo blog che nel suo piccolo, zitto zitto, compie cinque anni. Nacque per raccontare un periodo a Londra, ha finito per diventare il rifugio dove tengo viva l’antica passione per i fumetti. Un sentito ringraziamento va a quel piccolo ma tenace […]

Fitness review

La growth dei deliverable rientra nei benchmark, per il momento sono on target con gli objectives. Insomma: contro ogni previsione, la palestra sta andando bene. Con tante scuse sia a Scott Adams, sia al tizio della palestra che mi segue — il quale, ad onor del vero, assomiglia più ad un cantante di boy band […]

La migrazione

In attesa di resoconti più dettagliati, ecco un piccolo riassunto di queste due prime settimane londinesi:

Gran Concerto

Con qualche scusa a Albert Barillé — il quale, scopro adesso, è deceduto da poco, ingiustamente ignorato dai media.