12 commenti su “Clausole vessatorie

  1. faccio notare ai più, che, come in XKCD, c’è anche la battuta aggiuntiva nel commento dell’immagine che si ottiene passandoci sopra il puntatore del mouse…

  2. Ah ah! Fantastica! 😀 Comunque di clausole nascoste o poco conosciute ce ne sono diverse. Come quella che fra poco entrerà in vigore: vendono i tuoi dati personali, gentilmente e gratuitamente forniti per cercare i tuoi amici di infanzia, a chi ne farà richiesta. Così il marketing mirato sarà finalmente realtà 🙂 Una manna per le aziende ed anche per il fondatore di Facebook…visto che fino ad ora non è che stia guadagnando un granchè….

    date anche una occhiata a questo 😉

  3. Grazie a tutti dei complimenti.

    @lookdown: credo che sia sempre sulla lei, ma forse non sono aggiornato sugli orientamenti del tizio…

    @Cristina: xkcd è una lettura obbligatoria per ogni geek che si rispetti!

    @Tokai: sei un oppositore di fb della prima ora, non ti si può certo accusare di incoerenza 😉

  4. Dave…hai ragione. Forse perchè ne ho lette troppe che mi hanno fatto essere un pò guardingo 😛 Poi non è detto che un giorno non ceda anche io viste anche le “pressioni” (benevoli) che arrivano più o meno da tutte le parti 🙂

  5. @Tokai, Sera, Cristina: in questo caso gli scettici hanno tutta la mia simpatia, però temo che il fenomeno sia troppo grosso per potersi permettere di ignorarlo del tutto; fra l’altro, da un punto di vista antropologico, se vogliamo dire così, è un osservatorio formidabile; infine come per molte altre cose potenzialmente dannose forse l’atteggiamento migliore non è tenersene lontani del tutto ma farne, e promuoverne, un consumo responsabile.

    Inoltre proprio alle persone più preoccupate per le questioni legate al furto di identità e via dicendo, consiglierei di farsi un account su Facebook, anche vuoto… prima che lo faccia qualcun altro al posto vostro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *