Nuove leggi di conservazione

Come osservato indipendentemente da vari scienziati, e-b0w in primis, anche la tricologia può ora vantarsi di avere la sua legge di conservazione della massa.

In base a questa e alle osservazioni svolte nel corso degli anni è possibile azzardare delle interessanti previsioni per il futuro:

Capelli

Con tante scuse a David Levy ma soprattutto a Elisa.

8 commenti su “Nuove leggi di conservazione

  1. quindi… ti cascano anche i baffi? oppure:

    1) la tua concubina ti avra’ per tempo mandato a cagare tra i cespugli

    AND (
    la tua concubina stara’ con un pelato senza baffi
    OR
    la tua concubina sara’ sostituita da chewbacca -che ricordo essere il tuo desiderio sessuale piu’ normale-
    )

  2. @Cristina: in effetti posso sempre ricorrere al riporto…

    @G.S.: no no, la conservazione riguarda solo i capelli; barba e occhiali sono condizionati ma in base ad altre e più oscure leggi.

    @Gianluca: beh era tanto che insisteva per comparire nei miei disegni 😛 mi hanno detto offline che ho disegnato il suo collo troppo largo… il che è tristemente vero. Sarà per il prossimo disegno 🙁

    @mangigi: sì.

    @Mike: mettiamola così, ci sono delle fluttuazioni 🙂 Comunque in realtà quello era il mio aspetto nel 2008 a ripensarci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *