Sic transit gloria Virginis

Da quando non vivo più a Siena, ogni volta che torno c’è sempre un negozio nuovo, una facciata rifatta, una strada coi sensi unici cambiati… All’inizio mi stupivo molto ogni volta, ormai non ci faccio neanche più caso. Giustamente da quando ci ero stato l’ultima volta, qualche mese fa, è cambiato qualcosina anche a Londra. […]

Io, giocatore d’azzardo

L’estetica del casinò mi ha sempre attirato, non c’è nulla da fare. Mi piacciono le carte, le fiches, le slot machine — proprio come oggetti. Qualche anno fa realizzai pure un set di simboli vettoriali da fruit machine: Ciò premesso, la mia carriera di giocatore d’azzardo comincia presto ma finisce altrettanto presto durante una vacanza […]

Il mio 2008

E con questa vignetta colgo l’occasione per augurare  a tutti un buon 2009, perlomeno dal punto di vista meteorologico!

Cellophanista anonimo

Mi chiamo Davide V. ed ho un problema. Ammetterlo è il primo passo per risolverlo. A dire il vero però oggi va molto meglio. Non molto tempo fa ero ancora fra quelli che conservano la pellicola trasparente sopra lo schermo del cellulare, oltre al fatto che mai l’avrei portato in giro senza una custodia. Poi […]

Diecimila

Oggi, venerdì 9 maggio 2008, compio diecimila giorni. Sul perché lo sappia o perché me ne freghi qualcosa, non c’è nulla che possa dire che riesca a togliere l’alone geek che circonda questa trovata, per cui mi risparmio la fatica. Anzi, farò di peggio. Infatti, rappresentando i giorni come pixel e mettendoli in fila uno […]

Una passione longeva

Pazzesco come una piccola passione possa attraversare tante fasi di una vita, legandosi strada facendo a tanti eventi e a tante persone. Quante cose sarebbero cambiate se, all’indomani dell’acquisto del mio primo pc, non mi fossi recato in pellegrinaggio da Computer Discount con un po’ di risparmi e la ferma intenzione di comprare il mio […]

Welcome back

E quindi, volge al termine la mia prima settimana a Londra. Come accennavo la volta scorsa, infatti, ho appena cominciato il famoso “periodo all’estero” che molti dottorati prevedono al terzo anno. Lavorerò per sei mesi alla UCL sotto la supervisione di un giovane professore assai figo. Certo, Londra è ormai talmente facile da raggiungere ed […]