Il mio 2010

La mia indole scientifico/matematica mi fa provare profonda antipatia verso tutti i servizi, articoli, numeri speciali di fine anno che vengono prodotti e pubblicati quando siamo ancora a Dicembre: mi sembra come fare un necrologio a uno che è ancora vivo. Ciò detto, il ritardo di questa vignetta è dovuto puramente alla mia pigrizia. Comunque, […]

I pantaloni lunghi all’improvviso

Alcune persone non sembrano curarsi minimamente del clima. Per loro, anni fa, coniai il termine meteoromenefreghisti. Poiché a queste latitudini abbondano, ho avuto modo di studiarli meglio ed ho concluso che si dividono in due categorie ben distinte: alcuni onorano un clima idealizzato e stereotipato esistente soltanto dentro di loro; sono quelli che di inverno […]

Sovrapposizioni

Ho fatto un piccolo esperimento: ho preso le cartine di Siena, Pisa e Londra e le ho sovrapposte facendo perno su un punto centrale arbitrario, e cioè rispettivamente Piazza del Campo, il Ponte di Mezzo e il Waterloo Bridge. Di seguito le conclusioni che ne ho tratto: se fossi a Siena, lavorerei in Pescaia all’altezza […]

Manchester in nove foto poco rappresentative

Frammenti pseudocasuali di un weekend al di fuori dei confini londinesi, a trovare in extremis l’ormai ex-collega Peppuzzinellicchio in procinto di rientrare nello Stivale dopo sei mesi vessuti pericolosamente in quel di Manchester.

Tea lovers

Per la serie “persone che assomigliano a cose”: il riferimento è ad una pubblicità progresso contro gli sprechi di cibo, che vede varie persone le cui capigliature ricordano quelle dei cibi da loro amati. Fra i migliori spiccano l’agnello, la pasta, ma soprattutto il mitologico uomo patata. Lo slogan si riferisce ad una curiosa e […]

Il mio 2009

E così anche quest’anno volge al termine, in un vortice di simmetrie interne ed esterne: Auguro a tutti i lettori di passaggio di concludere al meglio il 2009 con una bella mangiata — dopodiché buon 2010 a tutti!

A qualcuno non piace freddo

Il mio collo vi saluta tutti e vi dà appuntamento in primavera, quando terminerà la stagione della sciarpa 2009/2010. (Come al solito ho voluto esagerare un pochino: mica si può entrare nella metro con una birra in mano.)